0516446732   |  CHELLI By YUL Co. S.r.l. Pavimenti, Rivestimenti, Parquet Bologna   | acquisti@yulco.it

PAVIMENTI SOTTILI

Per rivestire qualsiasi superficie

Oggi pomeriggio, ho deciso di passare nello showroom di Viale Carlo Pepoli 60/a per andare a fare un saluto a Leonardo e Massimo.

Mentre li stavo aspettando mi sono messo a curiosare un po’ in sala mostra ed ecco che la mia attenzione è stata attirata da una serie di materiali molto sottili, con finiture diverse: cemento, marmo, legno, resina…

“Questi cosa sono?“, ho chiesto.

Pavimenti sottili - rivestimenti basso spessore“Semplice, se stai ristrutturando casa ed hai bisogno di andare in sovrapposizione ad un pavimento esistente, ma non vuoi, o non puoi, alzarti troppo con gli spessori, questi sono i pavimenti adatti. Ne esistono di diverse categorie e qua da noi li puoi trovare e vedere tutti.

Queste sono lastre in gres porcellanato con spessore variabile tra i 3,5 e 5,5mm: la dimensione può essere 100×300 100×100 100×50 o 50×50 con un supporto di stuoia in fibra minerale, che una volta incollati hanno le stesse caratteristiche di un normale pavimento. Cotto d’ Este e Lea per noi rappresentano una garanzia di qualità e di prodotto.

Esistono poi veri e propri pavimenti tecnici, quale evoluzione dei laminati, hanno fibra di legno nel pannello di supporto ed uno spessore di circa 8 mm, resistenti e caldi come un vero pavimento in legno. Skema ti offre una vastissima gamma di soluzioni tra le quali scoprire la tua superficie ideale.

Infine gli LVT ( Luxury Vinyl Tile) una tecnologia evoluta per un pavimento di avanguardia che dura nel tempo ed è facile da pulire, dai 2,5 ai 6 mm di spessore. Gerflor con le sue infinite superfici decorative e l’alta qualità di grafica può essere utilizzato in qualsiasi ambiente, pubblico o privato.“

Le possibilità sono tante e si adattano ad ogni esigenza del cliente.

È per questo che dedichiamo tempo alla persona, guidandola nelle scelte, perché il pavimento è elemento caratterizzante e strettamente collegato agli altri complementi della casa.

Eh sì, questi pavimenti li paragonerei alla pelle del corpo umano: “ci deve piacere la nostra pelle perché è con quella che dobbiamo vivere relazionandoci agli altri senza avere problemi, mi posso sporcare perché lavarmi sarà un piacere e mi farà tornare come prima…

mi posso ferire perché, con attenzione, potrò ripararmi, suturare le ferite e tornare a nuovo splendore. Sì la pelle è sottile ma contiene l’immagine più totale ed esaustiva che do di me stesso”.

….ma sono entrato dall’estetista o da Chelli ?

Sempre per voi… anche quando sembra rincoglionito…
Il vecchio Alfredo!