0516446732   |  CHELLI By YUL Co. S.r.l. Pavimenti, Rivestimenti, Parquet Bologna   | acquisti@yulco.it

Due giorni fa un mio amico, col quale ho condiviso il servizio di leva, mi chiede consiglio:

“Sto ristrutturando un bilocale in un centro storico, per affittare il medesimo, forse a turisti… Ho trovato delle belle, grandi plance nodate di rovere ad un prezzo molto interessante, 39 euro el mq, con garanzia e Made in Italy. Cosa ne dici ? È un buon prezzo? Potresti posarmelo tu con i tuoi posatori di fiducia e magari la tua supervisione?”

Ho fatto diverse domande a Maurizio per capire se il parquet fosse strategicamente corretto per lo scopo previsto e coerente con le sue aspettative. Con riscontro positivo.

Bene Maurizio, adesso ti dico questo: il materiale che ti hanno proposto è asiatico, si, hai capito bene: il parquet è cinese e non italiano. Motivo: il prezzo, la lavorazione eseguita in Italia non consente per nessun motivo una vendita con quel prezzo. Il made in Italy? Come nella moda: due insulse piccole lavorazioni eseguite (forse) in Italia, consentono questa fuorviante etichettatura.

Vedi amico mio, intanto ti dico che acquistare parquet cinese, significa alimentare il mercato cinese!

Un mercato non regolamentato in NESSUN modo, un mondo che noi occidentali non possiamo minimamente comprendere neanche se abbiamo visitato qualche località cinese. Il lavoratore è mediamente soddisfatto del suo lavorare 16 ore al giorno senza tutele di nessuna natura, tutte le conquiste sociali degli ultimi cento anni in Europa sono un contraltare insignificante per il cittadino cinese che ha cultura e prospettive diverse…..ho parlato a lungo su questi temi socio/evolutivi/planetari, e si è convenuto su una incognita di prospettive anche solo mediamente prevedibili. E sulla inconsapevolezza dell’acquisto occidentale, nei riguardi di quel mondo…..

Ma soprattutto, qualche incognita sulle emissioni nocive, solo parzialmente controllate dalle normative, qualche rischio in più sulla tenuta nel tempo dei diversi strati lamellari di cui il legno del parquet è composto e che vengono incollati, tanti elementi che accompagneranno il tuo pavimento giorno dopo giorno.

Globalizzazione a parte ho detto a Maurizio che un prodotto analogo, per provenienza e per prezzo, lo abbiamo anche noi e che solo con fornitura e posa saremmo in grado di garantire il manufatto finale. Il prodotto peraltro oltre alla nostra garanzia, pur essendo Import, è certificato e garantito da consolidata e blasonata azienda italiana. Ma SOPRATTUTTO ho sottoposto alla sua attenzione un prodotto super idoneo all’uso di quell’appartamento: una nuova tecnologia che ti propone plance meravigliose larghe anche 30 cm e lunghe 2,60 ml con legno nodato, fino a 20 volte più duro del rovere tradizionale, praticamente inassorbente… al prezzo di circa 50 euro al mq…

Maurizio ha inserito il file nel computer (la sua mente…) il quale, con buona rapidità ha elaborato il risultato: considerando le spese generali dell’intervento, la destinazione d’uso del parquet e diverse altre cose… be’ gli ho dato proprio un bel consiglio!

[L’immagine sopra a questo post è di un articolo pubblicato su La Stampa del 19 Dicembre 2016]